Un materasso sicuro è un materasso Oeko Tex standard 100 classe 1

Verificare la sicurezza dei materiali utilizzati nei nostri materassi è una delle tante attenzioni che Roversi “Casa dei Materassi” offre ai propi clienti, prodotti sicuri, anallergici, inodore, atermici e con capacità elastiche indeformabili e certificati Materassi oeko-tex standard 100 classe 1.

Purtroppo in commercio ci sono tante aziende che non utilizzano materiali certificati solo per poter offrire un prezzo basso rinunciano alla sicurezza dei propi clienti, da Roversi “Casa dei Materassi” non si scende a compromessi sulla qualità e si vuole sempre offrire il prodotto più sicuro possibile per tutti.

OEKO_100_RGB_ITALIAN

L’industria tessile è caratterizzata da una forma di cooperazione nella quale ogni stadio della produzione, dalle materie prime al prodotto tessile finito, viene effettuato in diverse parti del mondo. Questa struttura estremamente frammentaria si riflette nelle complesse relazioni di fornitura tra tutte le aziende coinvolte nell’intera catena di nobilitazione tessile. Oltre a questo, si applicano norme diverse nei singoli paesi coinvolti nella produzione tessile.

Questa è la motivazione per cui è nato l’OEKO-TEX® Standard 100: lo scopo delle analisi previste è quello di uniformare le differenze internazionali relative alla valutazione delle sostanze nocive.

Con il sistema OEKO-TEX®, è possibile identificare ed eliminare le fonti potenziali delle sostanze nocive in ogni fase della catena di lavorazione. Ogni volta che un prodotto tessile viene lavorato o si effettua una modifica chimica del prodotto, occorre effettuare una analisi.

L’OEKO-TEX® Standard 100 è un sistema di controllo e certificazione indipendente per tutto il mondo tessile dalle materie prime, ai semilavorati e ai prodotti finiti in tutte le fasi di lavorazione. Esempi di articoli certificabili: filati grezzi e tinti/nobilitati, tessuti e tessuti a maglia grezzi e tinti/nobilitati, articoli confezionati (abbigliamento di tutte le tipologie, tessuti per uso domestico, biancheria da letto, articoli in spugna, giocattoli tessili, ecc.

Criteri

I test sulle sostanze nocive includono:

  • sostanze vietate per legge
  • sostanze il cui uso è regolamentato dalla legge
  • sostanze chimiche notoriamente nocive per la salute (ma non ancora regolamentate per legge)
  • nonché parametri per la salvaguardia della salute

In generale i requisiti vanno nettamente oltre le leggi nazionali esistenti.

Analisi di laboratorio e classi di prodotti

I controlli OEKO-TEX® sulle sostanze nocive si orientano sempre all’effettiva destinazione d’uso dell’articolo tessile. Più un prodotto rimane a contatto con la pelle, più restrittivi sono i requisiti ecologici che deve soddisfare.

Di conseguenza, si distinguono quattro classi di prodotti:

  • classe di prodotti I:
    prodotti tessili e giocattoli in tessuto per bebè e bambini piccoli fino a tre anni (abbigliamento, giocattoli, biancheria per la culla/letto, articoli in spugna, ecc.)
  • classe di prodotti II:
    prodotti tessili utilizzati a contatto con la pelle (biancheria intima, biancheria per il letto, t-Shirt, ecc.)
  • classe di prodotti III:
    prodotti tessili non utilizzati a contatto con la pelle (giacche, cappotti, ecc.)
  • classe di prodotti IV:
    materiali per l’arredamento (tende, tovaglie, tessuti per rivestimenti di pareti e pavimenti, ecc.)

Certificazione

Il prerequisito per la certificazione di prodotti tessili secondo OEKO-TEX Standard 100 è che tutti i componenti di un articolo soddisfino, senza eccezioni, i requisiti previsti, quindi oltre al tessuto esterno ad esempio anche i fili per cucire, tendicollo, stampe, ecc. nonché accessori non tessili, come bottoni, zip, rivetti, ecc.

Il sistema di controllo e certificazione volontario OEKO-TEX® Standard 100 si basa sulla responsabilità individuale dei produttori lungo tutta la catena tessile. Sottoscrivendo la dichiarazione di conformità le aziende dichiarano, con valore legale, che i campioni rappresentativi testati dall’istituto corrisponderanno agli articoli della produzione, in termini di qualità, per tutto il periodo di validità del certificato OEKO-TEX®.

Un prerequisito dell’assegnazione del certificato è la dimostrazione dell’esistenza di un sistema di assicurazione qualità che garantisce la veridicità delle tecniche di lavorazione, dei coloranti, degli additivi, delle ricette e delle composizioni dei materiali descritti nella domanda di certificazione.

Se il possessore della licenza lavora con altre aziende o importatori, potrà delegare a questi una parte dell’assicurazione qualità. Tuttavia, anche tali aziende o importatori dovranno dimostrare di attuare le misure necessarie per la sicurezza umano-ecologica dei prodotti nelle loro aziende.

Se si effettuano modifiche qualitative a un prodotto certificato cambiando le tecniche di lavorazione, utilizzando nuove ricette, coloranti o additivi, il prodotto tessile deve essere nuovamente testato dall’istituto di controllo e le sue proprietà devono essere documentate attraverso l’estensione del certificato

Al fine di garantire un livello di controllo omogeneo a livello internazionale e il rispetto dei metodi di controllo previsti, l’ Associazione OEKO-TEX® gestisce inoltre insieme ai suoi 16 istituti membri un complesso sistema di gestione della qualità che prevede prove interlaboratorio interne, audit presso le aziende certificate OEKO-TEX® nonché prove di controllo sul mercato. In virtù della diffusione a livello globale del marchio OEKO-TEX® sta acquisendo sempre maggiore importanza la protezione del marchio registrato e la conseguente punizione di eventuali abusi del marchio

16349_-w578-x211-hstartbildi

 

Fonte: https://www.oeko-tex.com/it/manufacturers/manufacturers.xhtml

 

Pubblicato in News
0 comments on “Un materasso sicuro è un materasso Oeko Tex standard 100 classe 1
1 Pings/Trackbacks per "Un materasso sicuro è un materasso Oeko Tex standard 100 classe 1"
  1. […] tantissime tipologie di espansi che possiamo chiamare memory, ma solo quelli certificati Oeko Tex standard 100 classe 1 sono veramente sicuri per chi ci dormirà sopra, sia dal punto di vista igenico sia dal punto di […]